• 18 Eylül 2019, 21:31:38

Kullanıcı adınızı, şifrenizi ve aktif kalma süresini giriniz

Gönderen Konu: LA COSCIENZA MORALE ED IL CORANO MOSTRANO ALL'UOMO IL VERO SCOPO DELLA VITA  (Okunma sayısı 510 defa)

0 Üye ve 1 Ziyaretçi konuyu incelemekte.

Çevrimdışı __MiM__

  • __HiÇ__
  • *****
  • İleti: 9638
  • Teşekkür 51
LA COSCIENZA MORALE ED IL CORANO MOSTRANO ALL'UOMO IL VERO SCOPO DELLA VITA


Pensate voi che vi ho creato gratuitamente e che non sarete ricondotti a me? (Sura XXIII, Al-Mu'minûn, I Credenti: v. 115)

Chi pensa secondo la propria coscienza morale rifletterà sullo scopo della sua vita e si rivolgerà naturalmente verso il Corano, la rivelazione di Dio. Durante la lettura del Corano, è estremamente importante che la coscienza morale sia aperta e che la lettura di ogni versetto sia compiuta con sincerità ed intenzione di vivere in conformità con il messaggio divino. Chi consulta il Corano saprà il perché è stato creato:

Non ho creato i djin e gli uomini che per adorarmi. Non cerco da loro un contributo; non voglio che mi nutrano. In verità, è Dio che è il Grande Sostentatore, il Detentore della forza, l'Inflessibile. (Sura LI, Adh-Dhâriyât, Il Vento: v. 56-58)

Lo scopo della vita dell'uomo sulla Terra è l'essere messi alla prova:

Colui il quale ha creato la morte e la vita al fine di mettervi alla prova e di conoscere chi di voi è migliore ad operare, ed è Lui il Potente, il Misericordioso. (Sura LXVII, Al-Mulk, L'Altissimo: v. 2)

Un libro dalla perfetta rettitudine per avvertire che una severa punizione viene da ALLAH e per annunciare ai credenti che fanno le buone opere che avrà per loro una bella ricompensa. (Sura XVIII, Al-Kahf, La Caverna: v. 7)

Abbiamo creato l'uomo da una goccia di sperma per metterlo alla prova. L'abbiamo fatto ascoltando e vedendo. L'abbiamo guidato nel cammino, sia che sia riconoscente, sia che sia ingrato. (Sura LXXVI, Al-Insân, L'Uomo: vv. 2-3)

Chi legge questi versetti comprende che Dio ha creato la vita per mettere alla prova l'uomo. Si pensa soltanto a sé, come agli altri. La maggior parte delle persone costantemente si affatica e lotta per la propria esistenza in questo mondo. Elabora progetti molto dettagliati per la sua vita terrena: la scuola che frequenta, il lavoro che ha, il matrimonio, i figli, la casa nella quale vive, l'automobile che ha acquistato, lo stipendio, il luogo in cui festeggia il nuovo anno, i regali che riceve per il compleanno, la pensione, le vacanze, etc. Ciascuno ha i propri piani ed i propri obiettivi da seguire. Tuttavia nessuno si cura di pensare al reale scopo della propria presenza in questo mondo. Un uomo coscienzioso non vede in questo altro che indifferenza e follia.

E' Dio che ha creato l'uomo, gli ha dato la vita e lo fa vivere. Essere suo schiavo, questo è lo scopo della creazione. Solo la sottomissione a Dio e la ricerca della Sua soddisfazione, al fine di sacrificare i propri beni, farà prosperare l'uomo. Tuttavia, la maggior parte delle persone conduce una vita indiferrente ed interes-sata, come se non fosse del tutto cosciente della vita stessa, e vive solamente per godere la vita terrena. Un uomo che si conforma alla propria coscienza morale vede che la maggior parte delle persone si trova dinanzi ad un pericoloso stato di negli-genza. Quindi, si rende conto che le altre persone non possono essere un riferi-mento per lui e che li segue dicendo: "la maggior parte di loro lo fa, allora anch'io posso farlo", questo impedisce di prendere il Corano come unica guida.
 

Bana öyle bir resim çiz ki... Gözlerim açıkken değil, kapatınca göreyim!


There are no comments for this topic. Do you want to be the first?
 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40